Umidità di Risalita

Fino a qualche anno fa, il problema dell'umidità da risalita veniva contrastato da imbianchini o operai edili, che si occupavano di rimuovere le parti d'intonaco danneggiato, ripristinando lo stato originale della parete, applicando delle vernici speciali anti muffa e anti umidità. Questo ovviamente non era sufficiente a risolvere il problema in modo definitivo, richiedendo periodicamente un nuovo intervento per contenere i danni causati dall'umidità da risalita.

 Umidità di risalita, meglio affidarsi ai professionisti 

Oggi il problema viene affrontato in maniera diversa, la nostra impresa, si è specializzata nell'eliminare l'umidità da risalita in modo efficiente e definitivo. I professionisti moderni non si limitano a un'analisi a vista del problema per poi procedere alla stesura di vernici che impediscono la ricomparsa dell'umidità, ma si avvalgono di strumentazioni altamente tecnologiche per l'analisi del problema, che varia d'importanza e tipo per ogni singolo caso. Per questo, noi che offriamo soluzioni per l'umidità da risalita, non proponiamo prodotti o metodi palliativi per tenere sotto controllo il problema, ma ci occupiamo di risolverlo alla radice.

L'analisi svolta da una ditta professionale serve a capire diversi aspetti:

  • rilevare la quantità di umidità presente all'interno dei muri di tutta la casa e se questa è presente a più altezze, poiché oltre all'umidità da risalita, potrebbero esserci danni di umidità da condensa o per altre cause, che in tal caso vanno trattate in diversi modi;

  • verificare che il problema non sia dovuto a perdite idriche derivanti da rotture di tubazioni dell'acqua del proprio appartamento o di quelli adiacenti (in caso di appartamento ubicato in condominio);

  • analizzare il livello di saturazione dei sali all'interno della parete e della loro quantità (dato fondamentale per scelta dell'intonaco)

  • prevedere un piano di risanamento prima di eseguire i lavori;

  • analisi di ogni possibile intervento e scelta di quello più idoneo valutando gli effetti, i limiti, pregi difetti ed eventuali controindicazioni;

  • verificare da cosa è causata la risalita e se si può impedirla;

  • valutazione dell'entità del lavoro da svolgere, se preferire l'intervento invasivo, o limitarsi all'applicazione di intonaci anti umidità, anti muffa o risananti;

  • stabilire il corretto ciclo d'intonacatura in base alla percentuale di umidità e sali presenti nelle mura;

  • verificare se sono necessari altri lavori oltre alle pareti, come ai pavimenti, ai battiscopa, ecc.

 

 I rimedi definitivi all’umidità di risalita esistono, ecco come fare 

Esistono ancora ditte che lavorano esattamente come fino a 30 anni fa, consigliando per ogni situazione l'applicazione d'intonaci micro e macro porosi, conosciuti anche come risananti o deumidificanti. Questi però non bastano a risolvere il problema, che prima o poi è destinato a ripresentarsi. In genere il problema si ripresenta dopo qualche anno, ma ci sono casi nei quali dopo qualche mese è richiesto un nuovo intervento. Quel che è peggio, è che l'umidità nel ripresentarsi, interessa un'area maggiore rispetto a quella precedentemente interessata. C'è anche un risvolto della medaglia negativo che interessa la salute degli occupanti, infatti, anche se il problema sembra risolto almeno dal punto di vista estetico, l'elemento che continua a risentirne è la salubrità dell'aria.

Quali sono le soluzioni offerte da noi che sono in grado di risolvere definitivamente il problema dell'umidità da risalita?

  • Taglio meccanico delle pareti, che prevede un'interruzione alla base della muratura mediante l'inserimento di lastre impermeabili;

  • l'applicazione di una barriera chimica. Si applica praticando dei fori sulla parete nei quali viene iniettata una resina idrorepellente per poi ricoprire il tutto con intonaco anti umidità;

  • dispositivi inverter. Invertono la polarità della carica della molecola d'acqua, impedendo la formazione dell'umidità. Questo sistema prevede l'uso di un apparecchio elettrico da collegare alla presa di corrente.

Sedi:
Roma: via della Stazione di San Pietro 65
Bracciano (RM): via dei Lecci 67

Telefono 

06.92.94.95.49
06.92.94.71.86

  • Facebook Icona sociale

© COPYRIGHT 2018. ​ALL RIGHTS RESERVED - p.iva 08587121008